MAR

MAGNETIC ARTIFACT REDUCTION

Le sequenze MAR o MARS hanno lo scopo di ridurre la dimensione e l’intensità degli artefatti di suscettibilità derivanti dalla distorsione del campo magnetico. Una serie di parametri ottimizzati al fine di ridurre gli artefatti dovuti alla presenza di materiale metallico, sia nella fetta di acquisizione (in-plane artifacts) sia nelle fette adiacenti (through-plane artifacts)

Ridurre gli artefatti nello stesso piano di acquisizione

  • Usare un magnete meno potente: 1,5 T anziché 3 T
  • aumentare la larghezza di banda
  • aumentare la matrice: 512 pixel
  • mantenere un buon rapporto segnale / rumore aumentando il numero di eccitazioni (NEX)
  • spin echo invece di gradient echo
  • STIR per soppressione del grasso (la soppressione del grasso selettiva in frequenza spettrale, SPIR, si comporta meglio in un campo omogeneo)
  • ridurre il chemical shift
  • fette più sottili
  • IVA

Ridurre gli artefatti nei piani di acquisizione adiacenti

Alcuni venditori dispongono di sequenze basate su tecniche di acquisizione 3D FSE utilizzando volumi sovrapposti con diversi offset di frequenze per minimizzare gli artefatti metallici sulle fette adiacenti.

Sequenze MAR risonanza magnetica prima

Sequenze MAR risonanza magnetica prima

Sequenze MAR risonanza magnetica dopo

Sequenze MAR risonanza magnetica dopo

« Back to Glossary Index

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi