Cos’e’ la Densità Protonica in Risonanza?

Rappresenta semplicemente una stima quantitativa del numero di protoni di idrogeno per unità di spazio.

Essendo relativa ad ogni tessuto, ogni individuo presenterà densità protoniche simili . E’ dunque possibile stilare delle tabelle della densità protonica dei singoli organi, un particolare scostamento dalle medie potrebbe essere indice di una condizione patologica.

Quali combinazioni TE/TR ha una Densità Protonica ?

La densità dei protoni provvisti di spin ed in precessione in un determinato volume è alla base della formazione delle immagini dette appunto di Densità Protonica (DP).

Per ottenere una sequenza DP-pesata, si usa un TR lungo associato ad un TE breve.

Le immagini DP presentano una risoluzione di contrasto molto inferiore alle immagini T1 o T2 pesate, in quanto tessuti anche molto diversi tra loro possono presentare una densità protonica simile