Risonanza Magnetica Nucleare Encefalo e Angiografia

45
Durata Esame
60
Ticket SSN
50
Prob. MDC
350
Prezzo Privato

Risonanza Magnetica dell’encefalo con sequenze angiografiche

La risonanza magnetica encefalo con sequenze angiografiche fa parte delle risonanze magnetiche Neurologiche. Si può eseguire sia con che senza mezzo di contrasto. La sua durata e’ media, dai 30 ai 45 minuti. Viene posizionata la testa all’ interno di una bobina dedicata. Meglio rimanere a digiuno. Bere prima dell’esame solo se indicato dal personale.

Per cosa si fa la rm Encefalo con sequenze angiografiche

  • Emicrania
  • Aterosclerosi
  • Malformazioni Artero Venose
  • Aneurismi
  • Stenosi e occlusioni delle arterie del poligono del Willis
  • Occlusioni delle carotidi
  • Aneurismi, Stroke ischemici, vasospasmo, vasculiti
  • Trombosi venose
  • Tumori che coinvolgono i seni venosi posteriori
  • Mal di testa ricorrente e sensazioni di confusione

Protocollo di scansione RM Encefalo con sequenze angiografiche

Il protocollo dell’encefalo con sequenze angiografiche può comprendere l’utilizzo di diverse tecniche per la sua esecuzione. Per prima cosa vengono eseguite le scansioni base per quanto riguarda l’encefalo, come se fosse uno studio standard, ma con solo l’essenziale, per ridurre i tempi, in quanto le tecniche di acquisizione angiografiche richiedono tempo per essere eseguite. Le tecniche angiografiche disponibili in risonanza magnetica sono diverse, tra le quali, TOF, PC, CE-MRA e ASL. Ognuna di esse è indicata per un determinato tipo di patologia in quanto grazie alla natura stessa della forma d’onda riesce a rilevare i diversi aspetti delle patologie.

Standard + TOF

Standard + PCA

  • FLAIR Assiale TSE
  • DWI Assiale EPI
  • T2 Sagittale TSE
  • T1 Assiale TSE
  • T2* Assiale FFE
  • 3d PCA (venc arteriosa o venosa)

Standard + ASL

  • FLAIR Assiale TSE
  • DWI Assiale EPI
  • T2 Sagittale TSE
  • T1 Assiale TSE
  • T2* Assiale FFE
  • 3D ASL

Standard + CE-MRA

  • FLAIR Assiale TSE
  • DWI Assiale EPI
  • T2 Sagittale TSE
  • T1 Assiale TSE
  • T2* Assiale FFE
  • CE-MRA
  • T1 Assiale TSE Dopo Mdc
  • T1 Coronale TSE Dopo Mdc
  • 3D T1 TSE (alternativa a piani puri)
Media
Difficoltà esec.
Media
Prob. Alto SAR
Assiale
Piano Preferito
1
Spessore strato (3d)

La difficoltà media è dovuta alla comprensione del funzionamento delle varie tecniche e che l’impostazione del pacchetto per avere più segnale deve rispettare la perpendicolarità rispetto ai gradienti chiamati in causa. Altre difficoltà potrebbero insorgere nel posizionamento di pacchetti con ampie coperture, in quanto ognuna di queste tecniche richiede molto tempo per essere eseguita per cui la copertura è solitamente limitata, e per ampliarla bisogna lavorare sulla definizione spaziale e sul rumore. Fondamentale un consapevole posizionamento delle bande di saturazione nella tecnica TOF e ASL. Fondamentale il rispetto delle tempistiche nella tecnica CE-MRA che richiede infusione di mezzo di contrasto dinamicamente durante la scansione. Inoltre nelle tecniche CE-MRA è importante conoscere le tecniche di riempimento del K spazio per massimizzare velocità e definizione spaziale. Le ricostruzioni delle diverse tecniche possono risultare complesse a seconda della complessità dello studio. Vedi anche protocollo tecnica perfusionale.

Centratura piano Assiale

Centratura piano Coronale

Centratura piano Sagittale

  • Previous ProjectRisonanza Magnetica Nucleare Encefalo Studio Epilessia

  • Next ProjectRisonanza Magnetica Nucleare della mammella