Risonanza Magnetica Nucleare Encefalo Studio Epilessia

40
Durata Esame
60
Ticket SSN
10
Prob. MDC
350
Prezzo Privato
risonanza magnetica encefalo stir t1 coronale

Risonanza Magnetica dell’encefalo per Epilessia

La risonanza magnetica encefalo per epilessia fa parte delle risonanze magnetiche Neurologiche. Si può eseguire sia con che senza mezzo di contrasto. La sua durata e’ standard, dai 30 ai 40 minuti. Viene posizionata la testa all’interno di una bobina dedicata. Meglio rimanere a digiuno. Bere prima dell’esame solo se indicato dal personale.

Per cosa si fa la rm Encefalo per Epilessia

  • Principalmente epilessia
  • sclerosi temporale mediale
  • Displasia corticale focale
  • Eterotopia
  • Polymicrogiria
  • Schizofrenia
  • Ganglioglioma
  • Astrocitoma Pleiomorfo
  • Hamartoma ipotalamico

Protocollo di scansione RM Encefalo per epilessia

Il protocollo è composto da una parte morfologica eseguita su piani convenzionali e una parte con una elevata definizione di contrasto (flair e dir) mirata sui piani puri del temporale. Sono infatti caratteristiche le lesioni temporali correlate all’epilessia in genere. Vi potrebbe essere la presenza del mezzo di contrasto nel protocollo nelle patologie più particolari.

Sequenze essenziali

  • T1 Assiale TSE
  • T1 Coronale TSE
  • T2 Coronale TSE
  • FLAIR Assiale TSE (assiale del temporale)
  • FLAIR Coronale TSE (coronale del temporale)
  • DIR 3D Isotropica (Double Inversion Recovery)
  • DWI Assiale EPI
  • SWI Assiale o T2* FFE

Consigliate

  • FLAIR 3D TSE in alternativa a piani puri
  • T1 3D TSE in alternativa a piani puri

Dopo MDC

  • T1 Assiale TSE
  • T1 Coronale TSE
  • oppure T1 3D
Semplice
Difficoltà esec.
Bassa
Prob. Alto SAR
Coronale
Piano Preferito
3
Spessore strato

Questo protocollo è stato categorizzato come semplice a livello di esecuzione pratica, l’unica difficoltà sta nel ricordarsi il posizionamenti dei piani coronali e assiali puri sul temporale. Invece la conoscenza delle basi teoriche delle sequenze double inversion recovery e inversion recovery convenzionali potrebbe aiutare a ottimizzare la qualità dell’immagine. Fondamentalmente rimane un protocollo semplice da eseguire sia per il tecnico che per il paziente. Una sapiente modifica del tempo di inversione potrebbe portare a diagnosi avanzate.

Centratura piano Assiale

risonanza-magnetica-encefalo-centratura-assiale
risonanza-magnetica-encefalo-centratura-assiale-2
risonanza-magnetica-encefalo-centratura-assiale-3

Centratura piano Coronale

risonanza-magnetica-encefalo-centratura-coronale
risonanza-magnetica-encefalo-centratura-coronale-2
risonanza-magnetica-encefalo-centratura-coronale-3

Centratura piano Sagittale

risonanza-magnetica-encefalo-centratura-sagittale
risonanza-magnetica-encefalo-centratura-sagittale-2
risonanza-magnetica-encefalo-centratura-sagittale-3
  • RM precedenteRisonanza Magnetica Nucleare Encefalo per Sclerosi Multipla

  • RM successivaRisonanza Magnetica Nucleare Encefalo e Angiografia